Teatro Caverna

Associazione culturale // La cultura è il nostro ossigeno, ABoccAperta respiriamo: ricerca artistica teatrale - arti visive - letteratura - musica - cinematografia

15 febbraio | In Caverna

Digiunando davanti al mare


Sabato 15 febbraio

ore 21.00

PRINCIPIO ATTIVO TEATRO

Digiunando davanti al mare

Drammaturgia Francesco Niccolini
Regia Fabrizio Saccomanno
con Giuseppe Semeraro


La figura di Danilo Dolci sfugge a qualsiasi classificazione: poeta, intellettuale e pedagogo. Dopo un viaggio in Sicilia, decide di ritornarvi per mettersi a fianco degli ultimi o, come lui stesso li definiva, dei banditi. Negli anni Cinquanta organizza moltissimi scioperi e manifestazioni a favore dei contadini, dei pescatori e dei disoccupati. Il suo attivismo gli valse la candidatura a due Premio Nobel per la Pace e il riconoscimento del suo operato. Negli stessi anni Danilo Dolci e i contadini progettano una radio clandestina, un asilo, l’università popolare e moltissimi progetti culturali. 
Le grandi qualità umane, la capacità comunicativa e la fiducia che infondeva nell’altro, hanno permesso a Danilo Dolci di creare un grande movimento popolare che ha dato vita allo Sciopero alla rovescia. Una manifestazione dove i disoccupati, per protesta, lavoravano per la comunità. Volevano manifestare per il diritto e il dovere costituzionale al lavoro. Durante lo sciopero Dolci e i suoi collaboratori furono arrestati, azione che segnò l’Italia del Dopoguerra. 



Biglietteria
Ingresso con tessera di Teatro Caverna: 2€ annue
Intero: 10€
Ridotto LIPS, LAIVin Card: 8€
Ridotto per i residenti di Grumello al Piano e bambini fino ai 10 anni: 5€

Gradita la prenotazione scrivendo a info@teatrocaverna.it o anche via SMS 3891428833


Spettacolo all’interno della stagione teatrale Abboccaperta organizzata da Teatro Caverna.